Route 66 Arizona – Itinerario (1/2) Lupton – Flagstaff 260 km

Pubblicato il Pubblicato in Arizona, Ovest U.S.A., Route 66, Route 66 Arizona, Stati Uniti, Ultimi articoli

 

Il tratto completo della Route 66 nello Stato dell’Arizona da Lupton a Topock

 

Tappa 1 di 2
Lupton – Flagstaff
10 luoghi che hanno fatto storia
2 hotel, 1 ristorante e 7 attrazioni imperdibili
Clicca sulla mappa e guarda l’itinerario su Google Maps
La strada tra un’attrazione e l’altra non è sempre la “Historic Route 66”, è solo indicativa.

 

 

Teepee Trading Post – Lupton
Al confine tra New Mexico e Arizona troverete il più grande teepee nel sud-ovest, con aria condizionata, con un sacco di souvenir interessanti, coltelli, prodotti nativi americani, gioielli, giocattoli, caramelle, erboristeria, sigari e tanto altro.

 

 

 

Painted Desert Trading Post – Chambers
Abbandonato da molto tempo, è considerato il “Santo Graal” per i fanatici della Route 66.

 

 

Joe & Aggie’s Cafe – Holbrook
E’ il più antico ristorante di Holbrook, risalente al 1946, l’anno in cui Bobby Troup nella sua Buick decappottabile scrisse la canzone “Get Your Kicks on Route 66”.

 

 

 

Wigwam Motel – Holbrook
Il motel ha 15 wigwam di cemento e acciaio su tre lati e l’ufficio principale sul quarto. le unità sono numerate da 1 a 16, (manca la n° 13). La base è larga quasi 4 metri e 1/2 e sono altequasi 10 metri.
Ogni stanza ha un piccolo bagno con lavandino, wc e doccia, mobili originali hickory restaurati, due letti matrimoniali, TV via cavo e condizionatore.
In linea con l’autenticità del restauro, non ci sono telefoni, accesso a internet o macchina per il ghiaccio. Le auto d’epoca restaurate degli anni ’60 e precedenti si trovano in tutta l’area di parcheggio.

 

 

 

Jack Rabbit Trading Post – Joseph City
E’ considerata dagli appassionati una delle principali attrazioni della Route 66. Era famoso per i suoi numerosi cartelloni pubblicitari color giallo sparsi su e giù per la 66.
Lo storico cartello (vedi foto) storico ha le tavole di legno originali che sono state messe lì nel 1949.

 

 

 

Standin’ on a Corner Park – Winslow
E’ un parco pubblico inaugurato nel 1999, che commemora la canzone ” Take It Easy ” scritta da Jackson Browne e Glenn Frey ed è la più famosa canzone registrata dagli Eagles .
La canzone include il versetto “Beh, sono in piedi in un angolo a Winslow, in Arizona, era proprio una bella vista, è una ragazza, mio ​​signore, su un Ford pick up che rallenta per darmi un’occhiata”. Il parco contiene un trompe-l’œil a due piani di John Pugh e una statua in bronzo di Ron Adamson a grandezza naturale che è in piedi su un angolo con una chitarra al suo fianco.
Il parco è circondato da un muro di mattoni, e ogni mattone ha il nome di un donatore.

   

 

 

Meteor Crater – Winslow
Il cratere è largo circa 1.200 metri, profondo 170 ed è stato generato 49.000 anni fa dall’impatto di un asteroide del diametro di circa 46 metri alla velocità di circa 70.000 km/h. L’impatto è stato devastante, in quanto l’energia sviluppata è stata oltre seicento volte la bomba di Hiroshima.

     

 

 

Twin Arrows Trading Post – Flagstaff
Fondato alla fine degli anni ’40 col nome di “Canyon Padre Trading Post”, cambiato successivamente in “Twin Arrows Trading Post”. Il proprietario ispirato alla vicina città di Two Guns aggiunse due frecce giganti lunghe quasi 8 metri.
Cominciò a fallire, come quasi tutti i locali della 66, con la costruzione dell’Interstate 40 (I-40).
Chiuse definitivamente nel 1995, e da allora è in completo stato d’abbandono.

   

 

 

Walnut Canyon Bridge – Flagstaff
Costruito nel 1924, divenne parte integrante della Route 66. Ora è un esempio raro di sopravvissuto sulla Mother Road. Il ponte oggi è chiuso al traffico, ma assolutamente sicuro per il traffico pedonale e ciclabile.

 

 

 

Hotel Monte Vista – Flagstaff
E’ un hotel restaurato degli anni ’20 dove molti personaggi famosi hanno trascorso la notte.
Molti personaggi famosi hanno trascorso la notte all’Hotel Monte Vista, tra cui: John Wayne , Spencer Tracy , Humphrey Bogart , Clark Gable , Anthony Hopkins , Esther Williams e Barbara Stanwyck. Ci sono inoltre stati molti presunti avvistamenti di fantasmi. Uno degli avvistamenti prevede un “Phantom Bell Boy” (fattorino che porta le valige in camera) che bussa alle porte degli ospiti nel bel mezzo della notte.

   

 

.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

.

Percorri l’originale tratto della Route 66
nello Stato della California
curba dopo curva con 4 mappe interattive di Google Maps

.

Il tratto della Route 66 nello Stato dell’Arizona
Itinerario (2/2) Williams – Topock
I luoghi che hanno fatto storia!

.

Il tratto della Route 66 nello Stato della California
Itinerario (1/4) Needles – Daggett
I luoghi che hanno fatto storia!

.

Il tratto della Route 66

.

Il tratto della Route 66 nello Stato della California
Itinerario (2/4) Barstow – Victorville
I luoghi che hanno fatto storia

.

Il tratto della Route 66 nello Stato della California
Itinerario (3/4) San Bernardino – Pasadena
I luoghi che hanno fatto storia

.

Il tratto della Route 66 nello Stato della California
Itinerario (4/4) Pasadena – Santa Monica
I luoghi che hanno fatto storia

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *